UNDER 16 – Gig “Le Rughe” – Astro Garbatella 11 – 1

Anche questa è una partita difficile da commentare in quanto si devono ripetere le stesse considerazioni delle altre volte.

Squadra avversaria  anagraficamente più grande, quindi  più potente e sicura di se stessa; deconcentrazione e sfiducia totale nelle proprie capacità  da parte dei nostri ragazzi  appena preso il primo gol.

Il mister dovrà lavorare sugli aspetti psicologici dei nostri calciatori.

D’altra parte si sapeva fin da inizio stagione che questo sarebbe stato un anno di transizione e quindi difficile. Sin dall’inizio si sapeva che si sarebbero incontrate squadre più mature e che pertanto non ci sarebbero state grandi possibilità di vittoria per la nostra rappresentativa Under 16.

Si deve lavorare con la prospettiva dell’anno prossimo. Le partite di questo torneo devono servire per fare esperienza,  per preparare la squadra al meglio per la stagione prossima. Non c’è motivo, quindi, di abbattersi e si deve scendere in campo sereni cercando di fare il massimo senza complessi di inferiorità nei confronti di nessuno.

di Andrea di Veroli

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *